Sabato, 23 settembre 2017 - ORE:18:32

Italia-Programmi.net: Come agire in caso di truffa

Come agire in caso di truffa

Come agire in caso di truffa

Come agire in caso di truffa?

E’ capitato a moltissimi utenti della rete imbattersi nel sito web italia-programmi.net, che offriva, gratuitamente, il download legale di software. Gli utenti, però, hanno firmato a loro insaputa un contratto che li obbligava al pagamento di una somma di denaro pari a 96€ mensili, per il download di software completamente gratuiti, reperibili in modo semplice e veloce altrove.

A seguito delle migliaia di segnalazioni arrivate dagli utenti, l’Antitrust ha multato la società Estesa Limited, responsabile del sito web, di una cifra pari a circa 1,5 milioni di euro.

Il sito web ha poi cambiato la propria politica di vendita. Non più contratti da 96€ al mese, ma offriva al cliente un abbonamento di 8€ mensili e 96€ annui, con la possibilità di scaricare tutto il materiale presente sul sito. Si è scoperto, invece, che l’utente era avvertito solo nelle ore diurne, mentre scompariva in quelle seriali e notturne. Insomma, il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Le segnalazioni di ulteriori truffe sembrano non cessare. Dal sito Web della Aduc arrivano delle utilissime informazioni nel caso si è stati aggirati da questa truffa. Le ricapitoliamo brevemente:

  1. Non pagare nulla e ignorare ogni richiesta, in quanto essa non ha alcun valore legale. Se arriva come raccomandata a/r, invece, rispondere con altrettanta lettera raccomandata a/r di diffida indirizzata alla sede legale della società.
  2. Fare un esposto/querela alla Procura della Repubblica della propria citta’.

In caso abbiate già pagato, potete sempre richiedere la restituzione del denaro, anche se le possibilità sono comunque basse.

Il sito web è ancora attivo, per cui invitiamo a fare molta attenzione. Per il download di software invitiamo sempre a cercare il sito web dello sviluppatore e scaricarlo in modo sicuro e legale.

Non è certo una novità, quella delle truffe online. Negli ultimi anni, sofisticati sistemi di protezione hanno aumentato la sicurezza degli acquisti online, come ad esempio il sistema di pagamento Paypal. Si è trattato, però, nel caso di italia-programmi.net, di una mancanza di informazioni rilasciate al cliente nel momento della firma di questo contratto, una totale . Una truffa in piena regola.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 26 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.