Lunedi, 24 luglio 2017 - ORE:10:53

Google Nexus 7: il futuro è ora


Esce oggi il nuovo tablet creato dalla coppia Google-Asus. Sarà disponibile in ogni Asus point al prezzo di 249 euro, nella sola versione da 16 Gb. Il mini-tablet, che trova potenti concorrenti sul mercato come il Kindle Fire, si preanuncia come uno dei più innovativi nel suo genere. La necessità per Google e Asus di trovare un tablet portatile ha portato alla creazione di questo nuovo modello, le cui caratteristiche sono già note da tempo.

Il nuovo tablet prodotto da Asus ha uno schermo da 7 pollici con una risoluzione 1280X800 protetta dal Corning Glass contro i graffi; il processore è quad-core Tegra 3 e GPU da 12-core. Il peso è di 314 grammi con una fotocamera frontale da 1,2 megapixel e connessioni Wireless, Bluetooth e micro USB. Anche Google ci ha messo del suo nella gestione del software, dichiarando che avrebbe utilizzato un processore Android 4.1. Inoltre ha inserito le mappe di Google Maps visibili anche off-line e per la prima volta il Chrome per Android.

Da notare le mancanze, o almeno quelle che sembrano tali. In Italia è uscito solo la versione in 16G, senza pensare a quella a 3G. Questo ci porta a pensare che l’uso voluto sia solo quello casalingo, perché per una maggiore comodità è necessaria una rete Wi-Fi. Manca poi la fotocamera posteriore, probabilmente per mantenere contenuto il prezzo. Infine è disponibile solo la versione in 16 Gb, non quella in 8 Gb.

Lasciando da parte le mancanze, concentriamoci sui punti forti. Lo schermo è perfetto nelle misure e nella risoluzione: si riesce a tenere in mano con semplicità, permettendo all’altra mano di operare in libertà e sicurezza. Il risultato è accettabile anche per quanto riguarda la temperatura dopo un lungo utilizzo e l’autonomia della batteria, che non è perfetta ma sicuramente apprezzabile. Ottima la scorribilità del testo e del browser (come potete vedere qui), che rendono il mini-tablet uno dei migliori nella sua categoria.

Nel complesso il Google Nexus 7 viene incontro alle persone proponendo un ottimo prodotto ad un prezzo contenuto. In un momento di crisi come questo ce n’è sicuramente bisogno. L’unico ostacolo che si potrebbe frapporre tra il mini-tablet e il tutto esaurito (verificatosi il 13 Luglio in America dopo l’uscita a fine Giugno) è la prossima uscita dell’ipad Mini della Apple, che rischia di far perdere molti clienti al tandem Google-Asus.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 49 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.