Martedi, 30 maggio 2017 - ORE:09:13

Disegnare a mano e trovare lo schizzo sul pc? Ora è possibile!


Negli ultimi cinquant’anni la tecnologia ha fatto passi da gigante, ora usiamo oggetti che poco tempo prima erano impensabili, e quelli pensabili erano catalogati come oggetti di fantascienza. Di questi tempi è impensabile non usare la tecnologia, che è in continuo sviluppo, creando nuove meraviglie in tempi sempre più brevi, si creano applicazioni per computer e telefoni che vanno dall’utile al dilettevole : da 20 anni a oggi, possiamo fare foto in alta definizione, video chiamare , leggere un libro e scrivere , e come se non bastasse adesso si può anche disegnare!

Ora si può disegnare in digitale con delle vere e proprie penne sempre più all’avanguardia, quindi senza usare necessariamente il computer usando il mouse, migliorando i propri schizzi o creando anche progetti. Una recente creazione è la Inkling della Wacom : una penna comoda e pratica, soprattutto per quando si è in giro, che permette di salvare, e successivamente di trasferire sul proprio computer, i propri appunti, note, schizzi e eventuali progetti, segnati su un foglio. Inkling è una vera e propria penna dotata di 5 punte intercambiabili con diverse misure; ok sono poche per un professionista ma non è stata creata per poter fare dei quadri.

Tuttavia questa penna è in grado di leggere un migliaio di livelli diversi di pressione differenti, nel caso di creazione di disegni o progetti è possibile registrate più strati dello stesso schizzo e successivamente scomporli sul pc. Direi davvero impressionante. Inkling è quindi dotata di un ricevitore esterno che trasferisce lo scritto sul computer,che può essere avviato o fermato a proprio piacimento, in più è stato programmato perché si possa collegare a qualunque tipo di computer o Mac; è possibile salvare il testo in jpg, tiff, pdf ecc infine grazie a un particolare software è anche possibile asportare lo schizzo su Photoshop, Illustrator o SketchBook. Insomma una vera chicca, non si può chiedere di più.

Per la sola scrittura vera e propriaè stata creata la Echo Smartpen della Livescribe che al contrario della Inkling è dotata di una propria memoria interna disponibile da 2, 8 o 16 Gb, anche questa è capace di trasferire lo scritto sul proprio pc come immagine o testo , purché sia scritto in maiuscolo; questa penna è dotata di un microfono incorporato per registrare appunti vocali ma è anche in grado di pronunciare le parole scritte.

Tuttavia i risultati sono meno soddisfacenti rispetto alla Inkling, ma trasformare la grafia delle persone in un testo digitale è veramente difficile, ed un campo relativamente nuovo. Insomma la tecnologia sta entrando in tutti i campi, creando sempre nuove meraviglie.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 56 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.